Convegni e seminari

Qui di seguito sono segnalati i Convegni e i seminari interessanti per gli studenti e docenti del corso di Baccalaureato - Laurea Triennale in PSE – Psicologia dell’educazione.

Stampa
PDF
Ott
16

Quando la parola non basta: scuola e famiglia comunicano

Autore // Segreteria PSE



Nell’autunno del 2013 è stato costituito, presso la nostra Università, il Centro Interdipartimentale Prima Infanzia (CIPI) come espressione della trasversalità disciplinare di questa importante fase dello sviluppo della persona. Compito specifico del Centro è favorire il confronto, la riflessione e la progettazione comune degli ambiti di studio e ricerca dei nostri tre dipartimenti: psicologia, pedagogia e scienze della comunicazione. Con questo Centro lo IUSVE si propone altresì di diventare, in particolare per il territorio del nord-est, luogo di incontro, formazione e dialogo scientifico per la rete di enti, federazioni, scuole e università che operano fattivamente nel campo dell’infanzia.


Per presentarsi al territorio, il CIPI ha organizzato per la giornata del 15 novembre 2014 presso la sede IUSVE di Mestre (VE) un convegno dal titolo “Quando la parola non basta: scuola e famiglia comunicano”. Avremo il piacere e l’onore di un intervento del prof. Jean Pierre Pourtois (Direttore del 
Centro di Ricerca e d'Innovazione in Sociopedagogia familiare e scolastica dell’Università di Mons-
Hainaut - Belgio) e di tre ricercatori professionisti in campo psicologico, pedagogico e della comunicazione.

Per partecipare all'evento, è necessario registrarsi qui:

Eventbrite - Quando la parola non basta: scuola e famiglia comunicano

Stampa
PDF
Lug
28

Convegno "Meditazione, spiritualità e benessere"

Autore // Segreteria PSE

Il 3-5 Ottobre 2014, presso la sede dell'Università Pontificia Salesiana di Roma, si terrà il convegno dal titolo "Meditazione, spiritualità e benessere".

La meditazione è una pratica universale nelle culture umane, seppure declinata in varie modalità e finalità. Questo Convegno vuole proporre un confronto tra le diverse forme di meditazione, per tentare di meglio definirne caratteristiche comuni e distintive nelle diverse tradizioni spirituali, nonché la sua collocazione nella umana ricerca del benessere e in psicoterapia.

Qui è possibile scaricare la locandina dell'evento:

Stampa
PDF
Mag
23

Convegno IUSVE – SCRIVI 2014. MINORI “IN RETE”. Strumenti e strategie di prevenzione

Autore // Segreteria PSE

Martedì 27 maggio 2014, dalle ore 11.30 alle 17.00, presso l'aula magna dell'Istituto San Marco, si svolgerà il convegno "Minori in rete - Strumenti e strategie di prevenzione", promosso dallo SCRIVI IUSVE.

La rete apre grandi opportunità ma può anche risultare veicolo per comportamenti scorretti e/o criminali, comportamenti dei quali i giovani potrebbero divenire protagonisti, in qualità di attori e/o in qualità di vittime: dall’adescamento on-line, alla concessione dei propri dati personali a fini di lucro, fino al cyber bullismo.
Il convegno è diretto a studiosi, in particolare insegnanti, ed educatori, oltre che psicologi, criminologi e giuristi, ed ha come obiettivo quello di riflettere sulle modalità attraverso le quali è possibile individuare il fenomeno, individuarne le cause e, di conseguenza, le modalità e le strategie per contrastarlo e, soprattutto, per prevenirlo.
La partecipazione di relatori provenienti da diverse formazioni, con diverse competenze e responsabilità professionali, dimostra la pluridisciplinarietà del fenomeno e garantisce una visione integrata, imprescindibile per un’analisi che si dimostra essere sempre più trasversale e complessa.

Per partecipare al convegno è necessario iscriversi gratuitamente tramite il seguente link.

Stampa
PDF
Apr
29

XX Congresso Nazionale AIPS

Autore // Segreteria PSE

Il Congresso Nazionale rappresenta l'evento più importante e significativo promosso ogni due anni dalla Associazione Italiana Psicologia dello Sport (AIPS). Il XX Congresso Nazionale AIPS si tiene dal 23 al 25 maggio 2014 a Rovereto (TN), presso l’Auditorium “Fausto Melotti” nel complesso museale del MART (Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto) e il Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell’Università di Trento.

Questo appuntamento si annuncia come un evento ancora più speciale di sempre: esso cadrà, infatti, in una ricorrenza particolare, quella del 40° Anniversario della costituzione della Associazione Italiana Psicologia dello Sport.

Lo IUSVE è Università partner AIPS e porterà i saluti iniziali  con il Direttore di Dipartimento, prof. Nicola Giacopini e con la prof.ssa Marcella Bounous, chairman e relatrice del Convegno.

Per scaricare il programma del Congresso, cliccare sul seguente pulsante:

Stampa
PDF
Apr
07

Letizia Moratti lancia a Iusve l’«economia positiva». Al convegno annuale dell’Università salesiana la proposta di una finanza diversa, che aumenti il benessere sociale

Autore // Ufficio Stampa IUSVE

«Siamo chiamati a ripensare il nostro modello economico e sociale. Tutti: gli stati, la finanza, le imprese e anche il “terzo settore”». L'appello a puntare su una nuova economia, l'«economia positiva» (secondo la definizione di Jacques Attali), è risuonato oggi nel campus di Iusve, l'Università salesiana di Venezia. A farsi portavoce di questa istanza è stata Letizia Moratti, già sindaco di Milano e ministro dell'Istruzione, che ha dato avvio al convegno annuale dell'istituto universitario, centrato su “Abitare il futuro. Nuove prospettive per uno sviluppo equo e sostenibile”.

Quella attuale, ha spiegato Moratti, non è «un'epoca di cambiamenti, ma il cambiamento di un'epoca», che vive le conseguenze – in termini di recessione e disoccupazione – di «una finanza stravolta, non più a servizio dell'economia ma di se stessa». La co-fondatrice della Fondazione San Patrignano, che fa parte anche di una task force sulla finanza sociale del G8, ha auspicato la definizione di «un nuovo modello economico che tenga conto di indicatori diversi rispetto a quelli attuali», come il Pil. C'è necessità allora di creare «un ecosistema favorevole perché tutte le imprese sentano propria, oltre al profitto, la missione di contribuire al benessere sociale e collettivo». Una risposta alla crisi sono infatti anche le “imprese sociali”, che hanno come obiettivo la soluzione di problemi sociali e che in Europa danno lavoro a 11 milioni di persone e rappresentano il 10% del Pil. Vanno perciò salutati con estremo interesse la recente dichiarazione di Strasburgo, che chiede uno sviluppo “più giusto, più verde e ancorato nelle comunità locali”; come anche le moderne forme di microcredito, la nascita della prima borsa sociale europea, l'emissione dei primi “social impact bond”, il cui rendimento è ancorato a obiettivi non finanziari ma sociali. Di questi temi si parlerà nel corso di LHFORUM, ospitato il 12 e 13 giugno a San Patrignano; del comitato scientifico farà parte anche il preside di Iusve, Aurduino Salatin.

News IUSVE